Viaggi

Tra Piemonte e Val d’Aosta per il magico foliage: il Parco del Gran Paradiso

L’autunno è una stagione che regala dei veri spettacoli naturali, caratterizzati da colori sorprendentiche sono una gioia per gli occhi. In questi mesi possiamo ammirare alberi e piante di ogni tipo assumere colori caldi e meravigliosi, al punto che è davvero impossibile non farsi rapire dalla magia del cosiddetto foliage. Un luogo che sembra fatto apposta per osservare questo bellissimo fenomeno naturale si trova nelle Alpi ed è il Parco del Gran Paradiso; vediamo cosa portare e cosa fare per trascorrere delle splendide e rigeneranti giornate in montagna, che non potranno che farvi bene.

Cosa mettere in valigia?
Trattandosi di un parco che comprende zone che si trovano anche ad alta quota, è bene portare con sé tutto l’occorrente per la montagna: gli immancabili sono sicuramente una calda giacca da sci, cappellino di lana, guanti imbottiti e un paio di scarponcini da trekking, per non soffrire il freddo ma soprattutto per una buona tenuta durante le passeggiate tra gli spettacoli naturali di cui abbiamo parlato. Se invece programmate di restare perlopiù a valle potrete anche evitare di portare con voi capi troppo pesanti, ma non esagerate con i vestiti leggeri, dato che sarete comunque in una zona montana!
Tra gli altri oggetti da mettere in valigia, poi, è il caso di comprendere una borraccia per l’acqua (ma anche un thermos per le bevande calde) e una macchina fotografica, per immortalare gli indimenticabili momenti che vivrete in questo magico luogo. Non fatevi mancare anche una buona connessione portatile, portando con voi una chiavetta internet che vi consenta di navigare in tranquillità dal vostro pc anche in montagna; a proposito di chiavetta, può essere utile capire se
è meglio un’offerta Internet Key ricaricabile o in abbonamento dando un’occhiata alla pagina di Facile.it, per scegliere quella più comoda per voi.

Le attrazioni del parco
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso si trova nelle Alpi Graie ed è compreso tra il Piemonte e la Val d’Aosta. È un parco che offre spettacoli imperdibili ai suoi visitatori: qui è infatti possibile fare passeggiate rilassanti o più impegnative, avendo l’occasione di ammirare una flora e una fauna davvero uniche: marmotte, stambecchi, lepri, camosci ed ermellini sorprenderanno grandi e piccini, e si avrà l’occasione di osservare anche boschi di larici, praterie e conifere, in un paesaggio completato da fiori tipici delle Alpi, laghi, piccoli ghiacciai e cascate da sogno.
Per quanto riguarda i percorsi e gli itinerari,
sono molte le opzioni a disposizione del turista, e fra queste sono da visitare assolutamente Valle Orco, con i suoi abeti rossi e i suoi larici incantevoli, le cinque valli e i due versanti -quello piemontese e quello valdostano-, che vi offriranno degli spettacoli davvero indimenticabili.

photo credits @web

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi