Arte Eventi

Il culto delle Nature Morte alla PA.NOVA Gallery

La nuova mostra della PA.NOVA Gallery di Olga Panova, celebra il culto della Natura Morta attraverso le opere di diversi artisti di livello nazionale ed anche internazionale del 21° secolo.

Olga Panova proprietaria della galleria d’arte
photo Credits @ninocarè

L’exibition NATURE.MORTE è, prima di tutto, una conversazione e una riflessione della natura, sia viva che morta, un tentativo di riconciliare la bellezza naturale e un’immagine della persona moderna declinato in scultura, fotografia, pittura e video installazioni.

Prospettive di un mondo di Davide Genna

La natura morta è sempre stato un soggetto costante nella storia dell’arte, ed entrò in scena durante la metà del 17° secolo quando il termine fiammingo “Stilleven” venne utilizzato per indicare dipinti a olio in cui gli oggetti venivano rappresentati su una superficie piatta.
La mostra cerca di illustrare come gli artisti del 21° secolo abbiano rinvigorito il concetto di natura morta, e le abbiano dato un nuovo senso filosofico attraverso  le loro opere.

opera di Lucia Dibi

Da una parte la rappresentazione della natura nella sua magnificenza e bellezza naturale su tele dal richiamo impressionista di Eve Letizia, le sculture ironiche di Gabriel Ortega, i disegni realistici di Daniele Pitittu, le foto illustrazioni pop art di Lucia Dibi, le delicate e raffinate installazioni in legno e carta di Kylie Ogrady; dall’altra le anime perse, le facce distorte e le case abbandonate nelle fotografie di Yulia Kompaniets, poi le opere di Diego Morra, Daniele Golia e Pavel Chmelev, la società 2.0, ovvero l’influenza dei social media e i comportamenti che ne derivano, sulle canvas di Andrea Rossi, l’installazione con i filtri di sigaretta che compongono la mappa mondiale di Davide Genna.

l’artista persiano Babak Morazzami ed una delle sue opere in mostra

E le fotografie surreali di Babak Monazzami, artista persiano, che spiega la sua arte non con le parole ma attraverso le immagini di un video. La donna ritratta rappresenta la Madre Terra imprigionata in una gabbia, che piange per come gli umani stanno distruggendo la natura e il mondo intero. Un tema che, in questo momento, è attualissimo e ci porta a riflettere sul nostro futuro.

La mostra collettiva NATURE.MORTE si può visitare fino al 1 giugno 2019
Ingresso libero
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 19 – sabato e domenica su appuntamento

PA.NOVA Gallery
Via Palermo 11
20121 Milano
Tel. 345 0242820
www.pa-nova-gallery.com

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi