Salina
Viaggi

5 isole europee da visitare questa estate

Da nord a sud, dalle frastagliate coste mediterranee agli idilliaci panorami dell’Egeo, l‘Europa vanta incantevoli isole in abbondanza. Per sfuggire alla folla estiva, e ritagliarsi un po’ di privacy, ecco 5 isole poco conosciute e un po’ più complicate da raggiungere, per una vacanza glamour e rilassante.

Salina, Italia

Situata a nord dell’arcipelago delle isole Eolie, Salina offre mare e campagna, con un paesaggio lussureggiante e verdeggiante e spiagge di ciottoli. Una manciata di incantevoli paesini, con trattorie arroccate sul Mar Tirreno che servono pesce fresco e localini dove gustare lo stuzzicante street food siciliano. 

Dove alloggiare: Principe di Salina è un delizioso boutique hotel con solo 12 camere, intimo e invitante, con piscina a sfioro, e in una posizione perfetta per godersi l’infinita vista eoliana.

Île d’Aix, France

Île d’Aix, Francia

La graziosa Île de Ré, situata al largo della regione della Charente-Maritime della costa atlantica francese, è la meta di vacanza più amata dal jet-set parigino, ma l’Île d’Aix, la sua sorella più piccola, meno conosciuta e  meno popolata, è un’ottima alternativa per chi cerca un buen retiroL’isola è per lo più chiusa al traffico, offrendo il massimo della tranquillità, le pittoresche strade fiancheggiate da malvarosa invitano a passeggiare, e le spiagge sono setose. Vale la pena assaggiare le famose ostriche della regione.

Dove alloggiare: Hôtel Napoléon, un elegante boutique hotel con persiane blu con sole 18 camere, vicino al porto. Non sorprende che sia necessario prenotare con largo anticipo.

Antiparos casa

Antiparos, Grecia

Nonostante la sua vicinanza alla vivace Mykonos, all’ultra-instagrammabile Paros e alla grande Naxos, Antiparos ha mantenuto il suo status di isola più tranquilla e discreta delle Cicladi. Possiede molte bellezze naturali e selvagge, un’abbondanza di spiagge incontaminate, con acque cristalline dove è d’obbligo praticare lo snorkeling, e un paesaggio roccioso di colline, rovine e dune di sabbia tutto da scoprire. Basta noleggiare un’automobile o uno scooter per allontanarsi dalla Chora, con le sue case bianche adornate da bouganvillese trovare angoli riparati con molti meno turisti del resto delle isole,

Dove alloggiare: al nuovo The Rooster con le 16 case private che si mimetizzano perfettamente con i 30 acri di colline, rovine, rocce e dune di sabbia situate sopra Livadia, una magica spiaggia incontaminata.

Lošinj, Croatia

Lussino, Croazia

Lussino, situata nel mare Adriatico è un’isola tranquilla e da cartolina, con una vivida gamma di colori: dalle acque azzurre, alle rigogliose pinete verdi, alle case multicolori nel porto e ai tramonti cinematografici. L’isola attrae i turisti per la talassoterapia, ma anche per i suoi paesaggi naturali, per il sentiero dei delfini, nonché per la ricca storia e cultura di Mali Lošinj, la località principale dell’isola. Più appartati il villaggio di Veli Lošinj e il vicino porto peschereccio di Rovenska.

Dove alloggiare: al Boutique Hotel Alhambra & Villa Augusta sulla baia di Čkat, due ville collegate da un edificio moderno, dove l’architettura secolare incontra caratteristiche sofisticate e contemporanee. All’interno Alfred Keller, ristorante una stella Michelin, e una Spa con trattamenti termali ispirati all’ambiente circostante.

isole di Scilly

Isole Scilly, Regno Unito

Vicino alla punta sud-occidentale della costa della Cornovaglia, l’arcipelago delle Scilly, basso e incontaminato, comprende cinque isole abitate: St Mary’s la più grande e meglio collegata, Tresco tranquilla e senza auto, St Agnes larga solo un miglio, St Martin’s la meno popolata e Bryher la più piccola. Sono tutte estremamente incantevoli e vantano belle spiagge bianche. Qui il ritmo scorre lento, ma ci sono anche attività che attraggono i visitatori: dalla nautica all’escursionismo, dal golf al nuoto nelle acque temperate dalla corrente del Golfo.

Dove alloggiare: lo Star Castle a St Mary’s è un caratteristico hotel familiare, si può scegliere tra le camere nel castello del XVI secolo o quelle nei cottage all’interno di giardini inglesi. Il cibo e il vino sono uno dei punti di forza, compreso il pesce fresco pescato dal peschereccio dell’hotel.

Photo credits: @web

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento