Libri

Parigi val bene…un libro (di Victor Hugo)

Forse non sapete che Victor Hugo, autore de I Miserabili, scrittore, poeta, drammaturgo, saggista, aforista, politico francese e considerato il padre del Romanticismo in Francia, scrisse, mentre era in esilio nel 1867, l’introduzione a Paris-Guide. Una guida destinata ai visitatori dell’Esposizione Universale che si tenne nello stesso anno nella modernissima sede di Campo di Marte della capitale francese.
Oltre cento tra i più autorevoli scrittori francesi furono chiamati a scrivere per l’occasione. L’unica condizione per partecipare era di amare Parigi.
 In questo testo dal titolo originale Paris, l’autore anticipa il futuro e immagina il mondo del XX secolo con una prosa che testimonia il suo afflato umanitario e pacifista.
Oltre ad essere il più bell’omaggio che Victor Hugo fece alla sua “Capitale d’Europa”, è anche un piccolo gioiello di scrittura. La città più romantica del mondo raccontata “da lontano” da Victor Hugo, forse un visionario, ma sempre aperto al cambiamento e al miglioramento del genere umano.
Ho scoperto questo libro grazie alla casa editrice indipendente Toutcourt che l’ha riportato “alla luce” qualche mese fa. Il testo è in due lingue: francese e italiano, così permette di fare un po’ di esercizio per chi conosce già la lingua.

“Nel XX secolo, ci sarà una nazione straordinaria. Questa nazione sarà grande, ma ciò non le impedirà di essere libera. Sarà illustre, ricca, pensante, pacifica, cordiale col resto dell’umanità.”

Victor Hugo
Parigi
Toutcourt
collana Panthéon
pagg. 174
ISBN 978-88-32219-00-5

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento