Guida Gallo
Eventi Libri News

Presentata “Non solo risotti” la guida di Riso Gallo

E’ stata presentata a Milano a Villa Necchi Campiglio “Non solo risotti dei migliori ristoranti del mondo”, la guida di Riso Gallo, storica azienda risiera italiana di proprietà della famiglia Preve. L’undicesima edizione della Guida Gallo, edita da Multiverso Edizioni e curata da Emanuele Preve e Adriano Canever, portavoce dell’impegno di Riso Gallo, propone 118 gustose ricette che vanno oltre i risotti, ma tutte con protagonista il riso.

Guida Gallo_Fam. Preve, Riso Gallo

118 ricette inedite ideate da chef nazionali e internazionali di 69 ristoranti italiani e 49 esteri, connubio tra tradizione e innovazione. Nella guida si trovano anche creazioni innovative e originali, come la “Sfoglia di pasta di riso al cacao, farcita di risotto al piccione del Casentino” ad opera di Riccardo Monco e Alessandro della Tommasina, chef all’Enoteca Pinchiorri, oppure l’elaborato dessert “Soufflé di riso con gelato al latte di riso e frutta secca”, elaborato da Annamaria Leone e Oreste Corradi, della Locanda Vecchia Pavia “Al Mulino”. La prefazione è affidata a Francesco Mutti, AD dell’azienda, che riflette sul senso della lentezza, base nella preparazione dei risotti.

Durante l’evento è stato presentato anche il nuovo riso Venere 100% italiano, una varietà autoctona, frutto di un’evoluzione varietale, che si adatta perfettamente ai territori della Pianura Padana. Un riso che durante la cottura sprigiona un aroma intenso e che, anche sottoposto ad alte temperature, si mantiene inalterato e integro. Due chef si sono esibiti in un cooking show: lo chef Filippo La Mantia ha realizzato un pesto con pomodorini datterini, acciughe, mandorle, zest di lime, basilico, finocchietto, una punta di zenzero e olio evo con cui ha condito il riso Venere; un piatto estivo e fresco. Mentre lo chef Giancarlo Morelli ha proposto con il Riso Carnaroli Gran Riserva, un intrigante risotto alle ortiche.

Vincitore Premio Gallo_Joshua Tongiani

Ogni anno la Guida Gallo dedica la copertina al vincitore del concorso Premio Gallo “Specialista del riso”, una sfida rivolta ai nuovi talenti della cucina italiana. Quest anno il premio è andato al giovane chef Joshua Tongiani, classe 1996, con il suo “Risotto con crema di pomodorini gialli, basilico, polvere di pane all’acciuga e bottarga”, un’interpretazione del risotto classico a base di Riso Gallo Gran Riserva.

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento