Moda

Didilamu, nuovo brand per una moda etica e responsabile

Dal 2017 c’è un nuovo brand nel panorama italiano, all’insegna di una moda etica e responsabile: si chiama Didilamu, e la sua fondatrice e direttore creativo è Daniela Fazzini che spiega: “La caratteristica di Didilamu è catturare l’essenza della vera bellezza, per far sentire chi la indossa autentica ed elegante, unica e sicura, come ogni donna in armonia dovrebbe sentirsi.”
Nel suo atelier Daniela Fazzini è sempre alla ricerca di tecniche che possano dar vita alla bellezza, quella nascosta nei più piccoli dettagli, come il nonno di Daniela – mercante siciliano di tessuti preziosi – le ha insegnato e trasmesso. Crede nel messaggio di eternità dei suoi capi senza tempo trasmettendolo alle future generazioni così come la qualità ed eccellenza nella cura dei suoi clienti.

L’anima di Didilamu nasce dai colori delle sete, dagli orli cuciti a mano, dai tagli geometrici e femminili allo stesso tempo, che si declinano in abiti in seta pura, completi in crêpe di lana, bluse in chiffon di seta, cardigan meravigliosi in maglia piquetTra i tessuti più amati c’è proprio la leggerezza della seta pura, che si evidenzia nel DIDI dress, capo unico che esprime al meglio l’identità del brand.
La sostenibilità è un elemento chiave per Didilamu, la produzione avviene infatti esclusivamente in Italia, negli atelier di artigiani locali. Ogni capo è pensato per durare nel tempo: da qui il focus sull’eccellenza dei materiali e sulla trasparenza della filiera produttiva, in contrapposizione al “fast fashion”.
Daniela Fazzina ha origini siciliane. La sua seconda casa, nonché la fonte delle sue ispirazioni, è Siracusa, città in cui ritorna per ricaricarsi di energia, dove abita ancora la sua famiglia. La passione per i tessuti e per il bello ha radici forti: fin da bambina Daniela ammirava i bei tessuti e i lini pregiati nel negozio del nonno, che sorgeva in Corso Umberto I, tra Siracusa e Ortigia. I frutti della nostra mente sono il risultato di ciò che viviamo e vediamo fin da bambini. E cosi è stato. Potete ammirare la nuova collezione primavera-estate 2020 sul sito www.didilamu.com

Photo Credits @danielasalvalai @danilozappulla

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento