photo credit @MyLittleParis
Diario di una It-girl

Dimmi di che segno sei e ti dirò a che luogo di Parigi appartieni

Dimmi di che segno e sei e ti dirò a che simbolo parigino appartieniE’ un oroscopo originalissimo e particolare quello di MyLittleParis, sito glamour che parla di Parigi in tutte le sue declinazioni. Un oroscopo che non fa previsioni, ma trova per ogni segno un luogo, un monumento, un piatto mitico, tutti quei simboli di Parigi che non vediamo l’ora di poter visitare o ri-visitare e gustare.
Scoprite la vostra effige parigina in base al vostro di nascita.

photo credit @mylittleparis

ARIETE: la Guinguette du Rosa Bonheur
21 marzo – 20 aprile

Vi individueremo da lontano: all’angolo di un vicolo del Buttes Chaumont, o sulla riva della Senna. Dinamici, eclettici, scegliete le tapas migliori, avete sempre la battuta perfetta per far ridere, e circa 3.668 idee per cambiare il mondo. Con l’Ariete si discute tanto, altrettanto quanto ci si diverte, iniziamo subito la festa e lasciamoci coinvolgere. Ci ricordate, con il vostro modo di essere, quanto Parigi sia una festa.

photo credit @mylittileparis

TORO: i profiteroles di Bouillon Pigalle
21 aprile – 20 maggio

Epicureo? Solo un po’! Piacevole per natura, gourmand per curiosità, il Toro ha gusto per la vita, le cose buone e un certo amore per il doppio dessert. Insomma, assomiglia tanto a questo dolce tanto intramontabile quanto gustoso: staremmo in fila per 30 minuti sotto la pioggia solo per la vostra deliziosa compagnia. Come adularvi? Bouillon Pigalle fa il delivery, ma non per i suoi leggendari profiteroles

photo credit @mylittleparis


GEMELLI: Le Palais de Tokyo
21 maggio – 20 giugno

La vostra curiosità vi illumina. Vi porta ai quattro angoli della città, con in mano la torcia della scoperta. Curioso, d’impatto, vibrante; sempre alla ricerca di forti sensazioni culturali e ad alto potenziale dirompente, il Palais de Tokyo rappresenta il solstizio del vostro desiderio di imparare e di imbottigliare il mondo. Come voi, anche lui ci stupisce. In prima linea, all’insegna dell’avventura!

photo credit @mylittleparis

CANCRO: la libreria galleggiante L’eau et les rêves
21 giugno – 22 luglio

E’ come se questo posto fosse stato inventato per voi: L’eau et les rêves, acqua e sogni, le vostre due cose preferite nella vita, per ricaricare le batterie e attingere ai tuoi tesori fantasiosi. In questa libreria, differente da tutte le altre perché a bordo di una chiatta nel Canal de l’Ourcq, situata nel 19° arrondissement, vi sentite come dei piccoli granchi in mare: alla ricerca delle persone sensibili, creative e dell’amore della vostra vita, leggendo un libro tra il reparto fantascienza e quello di scienze umane.

photo credit @mylittleparis

LEONE: Le Bar à Champagne de la Tour Eiffel
23 luglio – 22 agosto

Siete tutto ciò che luccica e molto altro ancora! La magnificenza dei Leone è così vasta che domina tutta Parigi ad un’altitudine di 266 metri. Beh, se avessimo una brutta giornata, voi ci aiutereste sicuramente ad affrontarla. Abbiamo sete del vostro spirito pétillant, del vostro lato teatrale. Quando si trascorre del tempo con voi, sembra sempre di spiccare il volo.

photo credit @mylittleparis

VERGINE: la Philharmonie de Paris
23 agosto – 22 settembre

Questo posto, proprio come la Vergine, è diverso da qualsiasi altro e diverso da qualsiasi cosa conosciuta. Qui tutto è studiato, e nulla è lasciato al caso: né l’estetica e né l’acustica. Perché fare bene quando potete fare molto bene? Un puzzle, un’opera d’arte, un cubo di Rubik: l’architettura di queste strane colline di alluminio e ciottoli riflettono i vostri talenti, delicati e impressionanti.

photo credit @mylittleparis

BILANCIA: Musée de la Vie Romantique
23 settembre – 22 ottobre

La massima espressione della raffinatezza siete voi. In questo hotel particulier, antico tempio e hot spot della creazioni romantiche francesi, tra gioielli, dipinti, sculture e souvenir vi sentite a casa e rappresenta al meglio il vostro stile di vita insolito, idealista, mistico e sognante. Dovreste raccontare la vostra in vita scrivendo un libro o aprire un museo con i vostri oggetti.

photo credit @mylittleparis

SCORPIONE: Le Grand Palais
23 ottobre – 22 novembre

Lo Scorpione fai una buona impressione a tutti. Proprio come la realizzazione del Grand Palais e la qualità della sua programmazione. Le sue mura fanno parte di Parigi da molto tempo, e sono piene di segreti e di storia: proprio come voi. Non importa quanto cercherete di esaminare i 77.000 m2 del museo della vostra personalità, non ne vedrete mai la fine, come in un gioco di scatole cinesi saprete svelarci i vostri tesori e riservarci le sorprese più sorprendenti.

photo credit @mylittleparis

SAGITTARIO: La Petite Ceinture
23 novembre – 21 dicembre

E come un’avventura incontrarsi qui. A volte si vedono delle persone che passeggiano, dei ciclisti, la ragione per cui si viene qua è per camminare lungo i binari e scoprire diverse specie vegetali o per ammirare i colorati murales, o partecipare a feste ed iniziative culturali. Sorprese e gioia di reinventarsi proprio come voi.

photo credit @mylittleparis

CAPRICORNO: Bol de Ramen de la Rue Saint Anne
22 dicembre – 18 gennaio

Niente di meglio di una buona scodella di Ramen per far ripartire una brutta giornata o per consolarsi a cena dopo il lavoro. Come voi, i ristoranti di rue Sainte-Anne sono quelli su cui si può sempre contare. E’ buona cosa tenerli segreti, ma solo per non farli conoscere a tutti. Proprio come voi: un tesoro molto conosciuto quanto custodito.

photo credit @mylittleparis

ACQUARIO: Le Funiculaire de Montmartre
19 gennaio – 18 febbraio

Meglio di un bungee jump o di un ottovolante, siete come questa funiculare che fa da tramite tra il patrimonio storico della città e le nuove tecnologie. Grazie a cui, i parigini superano i 220 gradini che li separano dal Sacré-Coeur. Immaginate come possano essersi sentiti i parigini quando è stata presentata nel 1900, ecco è proprio questo l’effetto che ci fate quando parlate.

photo credit @mylittleparis

PESCI: Le Pont des Arts
19 febbraio – 20 marzo

Le Pont des Arts è come voi: un’antica anima parigina di grande bellezza e fonte di ispirazione per molti artisti. E’ presente nei film, nei dipinti o nelle canzoni per rendere omaggio al vostro lato creativo e ci fa ricordare i 1001 lucchetti incatenati come tante prove d’amore appese al vostro collo. Una vita di arte, amore e acqua fresca.

Fonte e photo credits @mylittleparis

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento