Diario di una gourmet

E tu, di che panettone sei?

Se esiste una certezza nella vita è il Natale, che puntuale arriva ogni anno. E sulle tavole di tutti gli italiani non può mancare il panettone, il dolce simbolo della festa in cui si celebra la nascita di Gesù. Una tradizione che non morirà mai. Ormai nel mondo dei lievitati natalizi c’è solo l’imbarazzo della scelta. Anche quest anno, come consuetudine, ho selezionato per voi i lievitati che mi sono piaciuti di più e i più originali.

Il panettone d’alta quota dello chef Matteo Sormani

E’ il panettone più alto d’Italia ed esprime tutta l’essenza della montagna. Lo produce Matteo Sormani che dal 2005 gestisce la Locanda Walser Schtuba nel piccolo borgo di Riale, a 1800 mt, nel cuore della Val Formazza. E’ caratterizzato da una lunga lievitazione, con materie prime tutte provenienti dal territorio e lievito madre. La novità di quest anno è la canditura dei frutti, che per la prima volta avverrà all’esterno, a contatto diretto con l’aria fresca e pura di montagna. E’ disponibile in tre varianti: classico, albicocca e mandorle, integrale con mele, uvetta e cannella. Si può acquistare con il servizio delivery che raggiunge tutta Italia mantenendo intatta la freschezza del dolce: via mail a info@locandawalser.it o al numero 339 3663330.

Gianluca Fusto 2021

Panettone Fusto Milano 2021

Elegante, equilibrato e con un pizzico di verve: è il panettone d’autore, del maestro pasticciere Gianluca Fusto realizzato con materie prime di altissima qualità, perché Fusto su questo è super attento e rigoroso, quindi Farina Riposata, prodotta da Molino Pasini, burro di Normandia, tuorli d’uova fresche da galline allevate a terra in Italia, zucchero Nostrano, canditi di agrumi siciliani non trattati, uva sultanina biologica infusa in acqua di fiori d’arancio di Imperia, connubio di tre vaniglie in baccello provenienti da Madagascar, India e Nuova Guinea e per rendere il lievitato ancora più profumato il Miele di Fiori di Arancio THUN. E’ possibile prenotarlo a info@gianlucafusto.com.

Panettone-Pistacchio-Matcha

Panettone Pistacchio Matcha

E’ la novità di Loison per il 2021. Nasce dalla passione di Sonia Loison per il tè ed è frutto di un lungo lavoro di ricerca realizzato insieme a un team giapponese. Il Panettone al Pistacchio e Matcha è un abbinamento inedito ed elegante tra l’oro verde siciliano, il Pistacchio di Bronte Dop (Presidio Slow Food) e un particolare e selezionatissimo Tè verde Matcha delle colline di Uji, Kyoto. La crema al pistacchio che farcisce riccamente il panettone, avvolge il palato con il suo sapore persistente e le lievi note resinose, mentre la polvere di tè Matcha che ricopre il panettone è sottile, quasi impalpabile, dal colore verde brillante e dal sapore complesso, molto avvolgente e che vira verso l’erbaceo.

Scarpato Dolcesale

Panettone Dolcesale della Pasticceria Scarpato

La veronese Pasticceria Scarpato, dal 1888 produce artigianalmente lievitati con passione, amore e restando sempre fedele alle tradizioni e soprattutto mantenendo la stessa alta qualità, anche se negli anni l’azienda si è evoluta e industrializzata. Una lunga lievitazione di ben 72 ore, un lievito madre ultracentenario, sette lavorazioni per l’Offella e il pandoro, con tre rinfreschi di lievito e quattro impasti (tre per i panettoni), sono le peculiarità che contraddistinguono questa realtà di nicchia. Il Panettone Dolcesale che appartiene alla collezione Excellence, è il frutto di tutto ciò, ed è realizzato con una sofisticata farcitura a base di caramello salato e gocce di cioccolato fondente. Un lievitato che vi conquisterà con il suo sweet appeal.

panettone Gianduja Manzotti

Grandi Lievitati Manzotti

Una tradizione di famiglia che risale al 1969 quella della famiglia Manzotti. Il padre Daniele ha passato il testimone al giovanissimo figlio Matteo, ed ora entrambi collaborano insieme per realizzare, con il brand Grandi Lievitati Manzotti, panettoni di alta qualità, con materie prime selezionate, lievito madre e una lunga maturazione. Sono diversi i panettoni prodotti, che vanno incontro ai gusti di tutti: dal classico Milano, al Gianduja, al Pistacchio, il mandorlato, all’albicocca del Vesuvio e il godurioso al cioccolato per i più golosi.

Daphné Sanremo

Il Panettone fashion di Daphné Sanremo

Nasce dalla sinergia tra due aziende artigiane a conduzione familiare: Maison Daphné di Sanremo e la rinomata cioccolateria Vetusta Nursia di Norciae si declina in quattro versioni: tradizionalecioccolato e nei più audaci amarene e cioccolato, agrumi e pistacchio. Il panettone è preparato con ricette artigianali e ingredienti di altissima qualità e svela una sorpresa: è infatti avvolto in raffinati foulard a fiori in twill di seta o cotone organico da indossare in tanti modi: al collo, in testa, appeso con un nodo alla borsa o perché no come cintura.

Panettone gorgonzola e cipolla fritta-Castino

Panettone salato di Antica Pasticceria Castino

Creato dal pastry chef Davide Muro con lievito madre e lievitato oltre le 40 ore, il panettone salato dell’Antica pasticceria Castino di Pinerolo (To) ha un impasto morbido e profumato dato dalla crema di gorgonzola e dai tocchetti di cipolla fritta. Si può degustare a fettine come aperitivo accompagnato da salame e culatello, farcito come panettone gastronomico, oppure tostato come un crostino speciale per zuppe o vellutate.

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento