Ristoranti

Il lunch? al 55Milano

La location del 55 Milano è unica nel suo genere. Si trova in via Piero della Francesca 55, di fronte all’ex stazione della Bullona, ed è stata ricavata da un ex deposito ferroviario.

Mille metri quadri di open space frazionabili a seconda delle esigenze e seicento metri quadri di terrazza che viene aperta nella bella stagione e coperta nei mesi invernali. Nel locale campeggia un bancone cubano di venticinque metri in legno di noce, di gran fascino, datato 1927, illuminato da un imponente lampadario dello stesso periodo che lo rende ancor più originale e unico.

Il 55 o Fifty Five, accoglie gli ospiti in un’atmosfera calda e raffinata per l’aperitivo, la cena e il dopocena. Ed ora anche per il lunch.

Tutti i giorni feriali, dalle 11 alle 15, 55 Milano offre un ricco buffet con diverse specialità: dalla carne ai salumi, dai formaggi alla cucina etnica e vegetariana, adatte ad ogni palato. Con questa formula si può gustare il relax e il piacere tipico di un brunch domenicale anche in settimana, da lunedì a venerdì. A disposizione dei clienti tre 3 grossi punti buffet, uno formato da primi e secondi, un altro da panini pizze e piadine e l ‘ultimo da insalatone e dessert. Il prezzo è molto conveniente varia da 5€ per i panini, 6€ per un primo, 8€ per un secondo e 4€ un dolce.

Io ho assaggiato delle buonissime linguine con ricci di mare e bottarga di muggine, tonno scottato pinna gialla su letto di spinaci, il bacon cheese burger 55, 220 gr. di manzo con formaggio Cheddar, lattuga, pomodoro, mayo servito con french fries, e anche una classica parmigiana di melanzane. Come dolce vi consiglio il tiramisù o la charlotte di mele.

Naturalmente questa offerta va a completare le ampie proposte del 55 Milano. A cominciare dall’aperitivo, dalle 18 alle 22.30, momento clou sia per la scelta del cibo che dei drink. Per 12€ nelle sei “isole di degustazione” vengono servite specialità gastronomiche calde e fredde, adatte ad ogni tipo di esigenza e di gusti. La serata si trasforma poi in un dopocena lounge con musica dal vivo, serate a tema e spettacoli. La drink list è ricca di cocktail alcolici e non, preparati a regola d’arte dai barman Aibes; qualche esempio: drink alcolici come il Milanese: Martini rosso, china Martini, soda, menta, scorza di limone. Pimm’s N1: 4cl Pimm’s, Ginger ale, cetriolo. Analcolici, Shirley Temple: Ginger Ale, sciroppo di granatina. I cocktail dopo le 22.30 invece costano 10€.

Per la cena c’è il Bistrot, angolo gourmet con proposte calde e raffinate. Ha circa 90 coperti, si cena à la carte con piatti cosmopoliti cucinati da tre chef internazionali. Chiude all’una di notte ed è quindi l’ideale per cenare dopo cinema, teatro, concerti. Una cena media con tre portate costa 40/50€ esclusi i vini.

La domenica invece, dalle 12 alle 15,30, va in scena il brunch. 55 Milano offre un giro del mondo attraverso il cibo ed il vino, con un ricco buffet per tutti i gusti e le esigenze; carne e salumi provenienti dalla Spagna, Germania e Italia; una vasta selezione di formaggi e proposte di cucina etnica oltre a ricette vegetariane, originali spiedini di frutta fresca e molto altro (30€ incluso soft drink).

Infine il Lounge Club, con serate a tema.

Martedì: serata jazz con il sassofonista Giovanni Bergonzi

Mercoledì: serata Expo Evolution: un’aperitivo internazionale con tutte le cucine del mondo

Giovedì: live music

Venerdì e sabato: djset a cura dei resident Paolo Della Croce e Luca Beni, previsti dj guest

Tutte le sere: musica Lounge.

Insomma il 55 Milano si può definire un locale versatile, ed è anche a disposizione per feste o cene private, degustazioni, ma anche, visto la sua grandezza, anche per sfilate e presentazioni varie.

55 Milano

via Piero della Francesca 55

Milano

Tel. 02 – 34936616

www.55milano.com

Aperto tutti i giorni, dalle 18 alle 2 di notte

P.S. se vi piacciono i locali in stile newyorkese questo fa al caso vostro!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento