Fasulin de l'oc cun le cudeghe
Eventi

Ritorna a Pizzighettone Fasulin de l’òc cun le cudeghe

Non poteva esserci location migliore di un battello che naviga per un’ora sul Naviglio Grande di Milano per presentare Fasulin de l’òc cun le cudeghe, ovvero i fagiolini dall’occhio con le cotenne, la fortunata manifestazione che si svolge da ben 23 anni a Pizzighettone (Cr), città murata, situata tra Crema e Cremona.

L’evento, organizzato dal Gruppo Volontari Mura, si svolgerà i prossimi 31 ottobre e 1 novembre e di nuovo il 7 e 8 novembre per portare in tavola l’antico piatto tradizionale delle solennità dei Defunti, ma anche le eccellenze della produzione tipica locale.

Io ho assaggiato in anteprima questi prodotti sull’imbarcazione, durante la navigazione, illustrati dal presidente del Gruppo Volontari Mura, Marco Belviolandi, e dal vice presidente e assessore al turismo e patrimonio murario, Sergio Barili. I protagonisti principali, naturalmente, sono stati i Fasulin de l’òc cun le cudeghe a metro zero, serviti rigorosamente nella scodella e molto apprezzati da tutta la stampa presente, insieme al Provolone Pizzighettone Riserva stagionato 20 mesi, la Raspadùra di Grana Padano stagionato 10 mesi di Latteria Pizzighettone e i vini bio della cantina piacentina Luretta (Principessa e Pantera), accompagnati da finger food preparati da Marco Colombo di Straripa Bar.

Il cuore di Milano, non è stato scelto a caso, ma rappresenta il trait-d’union tra Pizzighettone e i Navigli, il Consorzio Navigare l’Adda, nato a Pizzighettone dove ha sede e gestore sia della navigazione sull’Adda sia di quella sui Navigli lombardi.

Alla presentazione sono intervenuti anche Dario Bassi in rappresentanza del Consorzio Navigare l’Adda e Francesco Parmigiani in rappresentanza di Latteria Pizzighettone.

Moltissime le iniziative collaterali che si svolgeranno a Pizzighettone nei due week end della manifestazione: mostre mercato enogastronomiche, visite guidate alla scoperta delle mura e dei tesori della città murata, tra cui il Museo civico e la chiesa parrocchiale, il Museo delle mura, crociere sull’Adda a bordo della motonave Mattei e possibilità di addentrarsi lungo i circuiti ciclabili della fitta rete tra lodigiano e cremonese, approfittando di una delle biciclette del servizio di bike sharing. Inoltre Aree Camper e per i Bikers parcheggi riservati.

Mi raccomando anche se non abitate in zona, o siete solamente di passaggio, venite a fare un giro a Pizzighettone, alla 23ma edizione di Fasulin de l’òc cun le cudeghe, rimarrete più che soddisfatti!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento