Maglio Arte Dolciaria
Botteghe e Prodotti

Voglia di cioccolato? Maglio!

Quando si parla di cioccolato viene spontaneo associarlo alla Svizzera. Ma in Italia esistono diverse ottime aziende produttrici di cioccolato ed una di queste è Maglio Arte Dolciaria,

la cui particolarità è che situata nel profondo sud, nel Salento, per la precisione nell’elegante città di Maglie, da cui ha preso il nome.

Da quando è nata, nel 1875, è di proprietà della stessa famiglia, ciò ha permesso un passaggio diretto di conoscenze, di esperienze e di ricette segrete da una generazione all’altra.

Anche la posizione geografica, la luce, i profumi, i colori mediterranei sono presenti nel Dna del cioccolato Maglio ed esercitano una forte influenza sia per quanto riguarda il sapore, sia nell’eleganza delle confezioni.

Per Maglio, il cioccolato è gioia, e con le sue proposte vuole rendere felici coloro che amano il cibo degli Dei. Ed è proprio per soddisfare tutti i gusti, che nel mondo Maglio si trovano tante varietà di tavolette, cioccolatini duri e alle creme, cremini, bon-bon, gelatine e  frutta ricoperta di cioccolato. A rendere unica la produzione Maglio è la mediterraneità delle materie prime selezionate, come la scelta della frutta, che, esaltate dall’abbinamento con il cioccolato, conquistano il palato.

Ogni anno, alle ricette della tradizione e ai classici della cioccolateria, si affiancano delle novità, risultato di un intenso lavoro creativo e di ricerca. Maglio ha una doppia anima, artigianale e industriale, che permette di sperimentare, garantendo alla clientela un’offerta non solo ottima ed originale, ma anche sicura. Avanguardia e tradizioni, nuove tecnologie e manodopera esperta vanno a braccetto.

Molto bello anche il packaging, che, con i suoi colori vivaci rende le confezioni ancora più appetibili e di stile. Donare o ricevere una scatola di cioccolatini Maglio diventa un vero piacere. Come è successo a me che ho ricevuto in regalo una gamma di prodotti Maglio. una stecca di Cremino Classico (la mia preferita!), una scatola di cioccolatini misti alle creme, e tre tavolette al cioccolato fondente 70% e 75%  dai nomi esotici, Santo Domingo, Cuba e Africa.

Insomma i choco – aholic con Maglio possono sbizzarrirsi e coloro che non lo sono ancora, attenzione, perché possono diventarne piacevolmente dipendenti.

 

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento