Lipton-photo credits @isabellaradaelli
Botteghe e Prodotti

Con Lipton il tè diventa eco sostenibile

Può una bustina di tè essere eco sostenibile? Lipton, brand di Unilever, la più grande azienda produttrice di tè a livello globale, ha potenziato il suo impegno nella sostenibilità e ha lanciato sul mercato italiano il nuovo Yellow Label, tè nero con sole foglie di tè, con un nuovo packaging completamente riciclabile, riducendo così l’impatto ambientale, con filtro adatto alla raccolta differenziata dell’umido, realizzato esclusivamente con carta e cotone provenienti da foreste e piantagioni gestite in modo responsabile e non contengono graffette metalliche (utilizzate per sigillare la bustina), senza pellicola di plastica attorno alla scatola, che permette di ridurre la quantità di materiali di imballaggio utilizzato e rende così la confezione completamente riciclabile.
Una grande innovazione del pack che renderà possibile togliere dal mercato italiano circa 22 tonnellate di plastica, in linea con l’impegno globale di Unilever di eliminare, entro il 2025, più di 100 mila tonnellate di confezioni in plastica e di raccogliere e trasformare più imballaggi in plastica di quelli che vende.
Un’attenzione che viene riservata anche 
alle risorse naturali, alla promozione sociale e alla crescita economica dei territori del Kenya in cui il tè viene coltivato. Tre elementi che non solo viaggiano di pari passo, ma che sono vasi comunicanti che traggono forza l’uno dall’altro.
Il tè Lipton è coltivato nelle circa 1.000 piantagioni soleggiate di Kericho, in Kenya, ed è certificato già dal 2007 Rainforest Alliance, l’Associazione Internazionale no profit con cui Lipton collabora per creare un’industria del tè socialmente responsabile. 
Insieme, Lipton e Rainforest Alliance, portano un contributo concreto ai circa 600.000 coltivatori del Kericho, prevalentemente donne, insegnando loro come coltivare il tè in maniera sostenibile e gestire il proprio business, puntando a migliorare giorno per giorno il loro lavoro e la qualità del prodotto. Dal 2015 questa collaborazione ha permesso a circa 560.000 agricoltori e loro famiglie in Kenya di usufruire dei programmi di educazione primaria e secondaria e di assistenza sanitaria, attraverso i quali sono state anche costruite case, 2 ospedali e 4 centri medici. Nelle piantagioni in Kericho, le foglie di tè maturano al sole naturalmente e sono scelte con cura dai coltivatori. Da una stima fatta, in ogni tazza, ci sono oltre 4.000 ore di sole e solo foglie di tè per garantire il gusto e la qualità n°1 di Lipton.

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento