Vineria Fuoriporta
Diario di una gourmet

Degustazione vini Luretta a Villa Fabrizia Resort

Metti una splendida villa immersa nella tranquillità della campagna tra Crema e Lodi, complice un venticello fresco e un cielo stellato, le prelibatezze della Vineria Fuoriporta per accompagnare i vini dell’azienda Luretta ed ecco una serata degustazione ben riuscita. E’ sufficiente mixare gli ingredienti giusti e il gioco fatto.

Io e monamour ci siamo recati a Villa Fabrizia Resort a Bertonico (Lo) “salvata” e ristrutturata da un imprenditore cremasco che si è affidato ad un architetto francese, il quale, attraverso un sapiente restauro le ha dato nuova vita.

Luca Bandirali e Delfina Piana dell’Enoteca Fuoriporta, da qualche mese, hanno aperto in questa suggestiva location la Vineria Fuoriporta, una sorta di bistrot per light dinner, aperitivi e particolari degustazioni di vino con i prodotti di nicchia che, oltre che nel negozio di Crema, sono in vendita anche qui.

In questa occasione sono stati presentati i vini della casa vitivinicola Luretta di Gazzola (Pc), nell’omonima valle da cui prende il nome l’azienda. Un’impresa a conduzione familiare con sede nel castello di Momeliano. 57 ettari di vigneti tra i colli piacentini, dove i diversi microclimi presenti, permettono la coltivazione di uve autoctone con grandi potenzialità per produrre vini di alta qualità.

La sommelier Antonella Ottaviani ci ha servito il fresco “Principessa”, spumante metodo classico brut, 100% Chardonnay, di un bel colore giallo oro e con sentori intensi di frutta matura e fiori bianchi, poi il gradevole “On attend les invités”, spumante metodo classico brut rosé, 100% Pinot nero, la massima espressione del rosé de saignée, color rosa buccia di cipolla e con profumi di frutti rossi ed infine “Bocca di rosa”, 100% Malvasia di Candia aromatica, colore giallo paglierino, con un gusto gusto di frutta matura e mela gialla e al naso sentori aromatici di fiori mediterranei.

Coloro che pensano che il piacentino sia terra solo di rossi frizzanti devono assolutamente ricredersi…

Adoro scoprire posti nuovi e questo è stato davvero una bella e piacevole scoperta.degustazione vini Luretta alla Vineria Fuoriporta

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento