Dinette - Cucina di Ringhiera
Ristoranti

Dinette – Cucina di Ringhiera

Carino, originale ed accogliente. Questi sono gli aggettivi più adatti per descrivere Dinette – Cucina da Ringhiera, aperto nel settembre 2015.

Arredato con tavoli e sedie da rigattiere e tanti soprammobili d’epoca, tra cui l’insegna d’epoca “Caffè bottiglieria”, al suo interno si respira l’aria della vecchia Milano, quella delle trattorie aperte tutto il giorno, dalla prima colazione alla cena. Proprio come Dinette, in cui si può venire sin dalla mattina per la prima colazione, fermarsi anche a lavorare durante la giornata, pranzare con il menù della schiscetta o prendere un aperitivo con le “mezze porzioni del ballatoio” e un bicchiere di vino e cenare, come a casa, vicino al camino posto al centro della sala. Le “mezze del ballatoio” sono una vera novità per Milano, richiamano un po’ gli assaggi delle cucine dei vicini, e danno la possibilità di provare più piatti senza doverli dividere con gli altri commensali,  inoltre evitano inutili sprechi di cibo.

Anche la mise en place è da osteria, i tavoli di legno nudi, sono apparecchiati con tovagliette di carta paglia e i tovaglioli sono dei canovacci di lino.

Iniziamo la cena proprio con una serie di assaggi, tante “mezze porzioni” gusotse e caserecce: acciughe del Mar Cantacabrico sott’olio, pane tostato e riccioli di burro; polpettine al sugo; terrina di zucca, burro e salvia, lingua di manzo in salsa verde e pici in bianco all’aglione con pecorini, briciole di pane e pancetta croccante (con il sottotitolo “attenzione creano dipendenza” ed è proprio così!)

Come primo scegliamo pappardelle fatte in casa al ragù di fegatini con farina di grano duro, fegatini di pollo e infusione di alloro e ravioli di ombrina fatti in casa con fagiolini verdi e ristretto di crostacei.

Poi una tartare di fassona con le sue cosine, crema di lodigiano, senape e pesto di acciughe, ottima la carne e anche il condimento.

I dolci sono fatti in casa: crostate varie, tiramisù e torta al cioccolato.

La domenica dalle 12 alle 16.30 si può gustare il pranzo della domenica, un brunch all’italiana, condividendo il piatto al centro del tavolo e scegliendo tra una lista di primi e secondi come il risotto alla zucca e taleggio o la polenta bianca con stracchino.

Servizio attento e gentile. D’estate si può mangiare nel dehors davanti al locale.

Dinette – Cucina di Ringhiera

Via F.lli Bronzetti 11

20129 Milano

Tel. 02 – 36574130

www.dinette.it

P.S. Finalmente un locale dove si possono ordinare anche le mezze porzioni!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento