Flamel sala
Ristoranti

Le meraviglie di Flamel Bistrot & Cocktail Lounge

Il nome di Flamel Bistrot & Cocktail Lounge, ristorante dell’Hotel Lugano Dante, ha una doppia ispirazione: dall’alchimista francese Nicolas Flamel che, come narra la leggenda, avrebbe conquistato l’immortalità proprio grazie alla scoperta del “lapis philosophorum” o pietra filosofale, una bevanda miracolosa, che simboleggia la perfezione e l’illuminazione, in grado di trasformare i metalli comuni in oro e capace di rendere immortali gli uomini. E dal concetto di fiamma come nell’inferno della Divina Commedia di Dante e come, più semplicemente, nei fornelli della cucina.

chef Davide Maci

Ed è proprio qui che troviamo l’executive chef Davide Maci: classe 1980, comasco, timido e di poche parole, ma con un estro e una tecnica unici. Vanta un curriculum vitae internazionale: ha lavorato al ristorante Candida di Bernard Fournier, con Enrico Derflingher all’Hotel Eden a Roma e al Palace Hotel di St.Moritz, poi a Londra presso lo Sketch Restaurant di Pierre Gagnaire e a Versailles, al Trianon Palace di Gordon Ramsay. Davide definisce la sua cucina: schietta, eccentrica e contemporanea. Piatti che rappresentano un’alchimia tra ricette tradizionali realizzate con prodotti semplici e genuini, ma allo stesso tempo ricercati, e un concept moderno di ristorazione e che si presentano come delle opere d’arte dipinte da un pittore cubista. La filosofia di Flamel è 98% Swiss, dove 98 è la percentuale dei prodotti utilizzati e che provengono dal territorio ticinese e svizzero, in base alla stagionalità e variabilità delle proposte. Alcuni ingredienti vengono prelevati direttamente dal nuovo orto appositamente creato sulla terrazza dell’Hotel Lugano Dante dove si trova il ristorante. Il restante 2% invece, è la percentuale degli ingredienti non autoctoni. Chef Maci è l’artista del gusto che ti sorprende e ti conduce per mano alla scoperta delle meraviglie, come nel mondo di Alice.
Ecco il magico percorso degustativo che mi ha preparato:

Daikon

Amuse bouche: Daikonsesamo e brodo di funghi

Vintage Cocktail

Vintage Cocktail: gamberi, salsa rosa, estratto di lattuga (lattughino dall’orto), uno dei piatti signature dello chef, reinterpretazione del classico cocktail di gamberetti tanto in voga negli anni ’80.

uovo poché

Uovo poché con crema di parmigiano e funghi

Foie Gras

Foie gras versione Caesar Salad: scaloppa di foie gras d’anatra, salsa Caesar, gelatina al Vermouth, aceto di lattuga

spaghetto tiepido

Spaghetto tiepido, molluschi, ristretto di polpo, bacche di passion fruit

sogliola

Sogliola, molluschi, estratto di prezzemolo, salsa alla mandorla e aglio, funghi

agnello

Agnello da latte, friggitello alla brace, formaggio di capra, polvere di anice verde, limone sotto sale

petto d'anatra

Petto d’anatra confit con kimchi e barbabietola marinata

Mare

Pre-dessert: Mare, acqua di mare, cioccolato bianco, spugna al levistico, alghe

torta di rose

Torta di rose, gelato alla vaniglia, albicocche

In abbinamento Castello di Cantone Spumante Blanc de Blancs 2016, 40 mesi sui lieviti, sboccatura 2021 e Bianco Rovere, Guido Brivio 2018. Ma ai piatti dello chef Maci si possono abbinare anche alla mixology.

Flamel Lounge

Infatti da Flamel, sempre seguendo il fil rouge dell’alchimia, viene proposta una carta di cocktail realizzati con “pozioni” create e imbottigliate nel laboratorio all’interno dell’hotel, dove c’è persino un alambicco,  e con prodotti biologici a km 0 di agricoltori locali. Il bartender Nicolò Rapezzi reinterpreta alcuni dei classici drink internazionali in maniera originale ed accattivante, utilizzando whisky e gin Made in Swiss. Esiste anche la possibilità di assaggiarli attraverso una degustazione guidata da tre o cinque cocktail.

Flamel privé

L’interior design di Flamel è moderno, fresco e smart: il colore predominante è il verde che si ritrova nei vasi di piante tropicali, nelle pareti in verde stabilizzato, alternate a un gioco di luci decorative e a scritte al neon. Sono circa 60 i coperti distribuiti in diverse salette con tavoli rotondi e quadrati, ma anche panche e social table, appositamente disegnati e realizzati per la struttura insieme a pezzi iconici di design.

Flamel Bistrot & Cocktail Lounge
Piazza Cioccaro 5
6900 Lugano CH
Tel. 0041 91 2280432

P.S. Una cena o un pranzo al Flamel  è un viaggio nella cucina delle meraviglie!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento