logo Strada del Recioto e vini di Gambellara
Eventi

Prima dei Picai: prima spremitura del Recioto

Sarà il gruppo cabarettistico vicentino Anonima Magnagati a condurre l’ottava edizione della Prima dei Picai, che si svolgerà il prossimo 22 gennaio a Villa Da Porto di Montorso Vicentino. Saranno loro ad animare una giornata che inizierà alle 11 e che vedrà protagonisti, oltre all’uva e al vino, i bambini delle scuole primarie della zona DOC: Montorso Vicentino, Gambellara, Montbello Vicentino, Zermeghedo.

Saranno i bambini infatti quest’anno a pigiare con i piedi le uve vendemmiate lo scorso settembre, selezionate dai produttori e messe ad appassire in forma di picai alle soffitte delle case, in una gara all’ultima goccia di mosto. Le scuole coinvolte riceveranno in premio una dotazione in attrezzature didattiche offerte dalla Strada del Recioto. Per la prima volta la manifestazione si svolgerà al mattino, e i festeggiamenti per il pubblico proseguiranno all’interno di una tensostruttura riscaldata dove si potrà pranzare a base di prodotti vicentini, accompagnati dai vini della DOC Gambellara e dalla musica di Gino VanZ feat Dario Copiello, con una selezione musicale principalmente imperniata su sonorità funky house accompagnato all’improvvisazione jazz.

Il nome Picai deriva dall’espressione in lingua veneta “picar via”, ovvero appendere. I grappoli d’uva vengono infatti appesi ai travi attraverso dei fili. L’uva generalmente impiegata per realizzare i picai è la Garganega, con la quale si produce il Recioto.

A rendere speciale l’edizione 2012 della spremitura del Recioto concorre anche la location scelta dall’Associazione Strada del Recioto : Villa Da Porto Barbaran, dimora palladiana dove Luigi da Porto nel 1524 scrisse la sua Historia novellamente ritrovata di due nobili amanti, il racconto che per primo narra la vicenda di Giulietta e Romeo, poi ripresa da Shakespeare per la celebre tragedia.
Nel pomeriggio si terranno visite guidate alle cantine della zona su prenotazione allo 0444.444183. Dunque tutti in Veneto per il Recioto!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento