Ricette

Risi e Bisi

Risi e Bisi (riso e piselli) è un piatto tipico del Veneto, diffuso soprattutto nelle province di Venezia, Vicenza e Verona. Per la sua consistenza non troppo densa né troppo liquida, viene considerato a metà strada tra un risotto ed una minestra ed è particolarmente adatto da gustare in questa stagione quando ci sono i piselli freschi. E’ il piatto che celebra la primavera, tanto che era usanza offrirlo il 25 aprile al Doge di Venezia, in occasione della festa di San Marco, patrono della città. In realtà però, è molto probabile che l’origine sia legata ai bizantini, che intrattenevano intensi scambi commerciali con i veneziani, e cucinavano spesso il riso con altri ingredienti, tra cui le verdure.

Risi e Bisi

 

Ingredienti per quattro persone:

360 gr riso Vialone Nano, 400 gr piselli sgranati, 1, 5 l brodo vegetale, 50 gr prosciutto crudo, 1 cipolla, 50 gr burro, Parmigiano Reggiano, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe  qb

 

Preparazione:

Mettere a cuocere in una pentola le bucce dei piselli per un’ora. Otterrete così il brodo per il riso. Porre in una casseruola metà burro, un po’ d’olio, il prosciutto a dadini e la cipolla tritata finemente. Fare rosolare e aggiungere i piselli, un cucchiaino di prezzemolo tritato, due mescoli di brodo ricavato dai piselli; portarli a metà cottura. Unire il riso e fare insaporire. Coprire con il rimanente brodo, aggiustare di sale e pepe e portare a completa cottura. Prima di servire, a fuoco spento, aggiungere un il restante burro e il Parmigiano.

Vino abbinato: Lugana Doc

 

Buon appetito!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento