pranzo Al Galù
Ristoranti

Al Galù

Non avrei mai conosciuto il ristorante Al Galù se non fossi stata quiCon alcuni colleghi giornalisti ci sono stata a pranzo in un torrido sabato di fine luglio.

Si trova nella barocca Scicli, famosa oltre che per essere stata nominata Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco, ma anche per essere uno dei set della serie de “Il Commissario Montalbano”.

I proprietari sono la coppia, non solo nel lavoro, ma anche nella vita, Gabriella (Ga) e Luca (Lù), il nome del ristorante deriva dalle prime due lettere dei loro nomi. I Giannone hanno unito le loro passioni, l’accoglienza per la prima e la cucina per il secondo dando origine a questo gradevole locale.

Il ristorante è situato in un antico granaio tutto in pietra, in un’ampia sala ad archi a botte, con pavimento di pece nera e arredamento moderno di design.

Luca e Gabriella propongono una cucina siciliana innovativa con l’utilizzo di materie prime di alta gamma e a km0, ma anche prodotti ricercati provenienti da tutto il mondo con cui realizzano piatti originali e gustosi.

Mentre attendiamo di assaggiare i loro piatti, per ammazzare il tempo, ci portano dei pomodorini pachino e degli sfiziosissimi panini fatti in casa di diverse tipologie, perfino al carrubo (visito parecchi ristoranti, ma un pane così non lo avevo ancora assaggiato!) accompagnati da Giasira Grillo Terre Siciliane Igt dell’ azienda Giovanni Boroli di Rosolini.

Arriva il primo antipasto: una rivisitazione della caponata, servita con uovo nero immerso nel Nero d’avola, composta di mele con bacche di goji, granella di pistacchio e fave di cacao, seguita da un particolare arancino con ragu’ d’asino su fonduta di Ragusano Dop e zafferano. Poi quadrucci di carrubo risottati con melanzana fritta, menta, pomodorino e pistacchi, abbinati a Passo delle Mule Nero d’Avola Duca di Salaparuta Tenuta Suor Marchesa.

Infine un delicato dessert: mousse di ricotta di bufala, con granella di mandorle, cannella, ciliegia candita e olio d’oliva.

Un buon caffè e usciamo nell’assolata Scicli.

Ma mi riprometto di ritornare presto Al Galù, per gustare gli altri ottimi piatti di Luca e Gabriella. Certo la Sicilia non è proprio dietro l’angolo, ma mai dire mai.

 

Al Galù

Via Pluchinotta 2

Scicli (Rg)

Tel. 0932 841249 – 329 1835639

www.ristorantealgalu.it

P.S. La bellissima Val di Noto fa da sfondo a questo piacevole locale dove si assapora un’originale cucina siciliana – fusion.

 

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento