Hotels

Grand Hotel Principe di Piemonte: icona della Versilia

Nato nel 1922, in piena epoca Art Déco, con il nome di Select Palace Hotel, negli anni successivi la struttura è stata ampliata in altezza e, nel 1938, ha preso il nome di Grand Hotel Principe di Piemonte, diventando la dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artistiFino ad arrivare al 2004 con una grande ristrutturazione durata 19 mesi, che ha riportato l’hotel al suo antico splendore.

uno dei salotti del Grand Hotel Principe di Piemonte

uno dei salotti del Grand Hotel Principe di Piemonte

Gli spazi comuni sono arredati con mobili e tessuti eleganti disegnati in esclusiva per l’hotel e sono concepiti come un grande salotto, dove però è possibile trovare degli angolini per la privacy: per leggere, conversare, trattare affari o sorseggiare un drink. Grandi mazzi di calle bianche (il mio fiore preferito) dappertutto, che danno all’hotel un tocco di raffinatezza.

bouquet di calle dappertutto

bouquet di calle dappertutto

Le 106 camere di cui 19 suite, sono disposte sui 5 piani, ognuno arredato con uno stile differente. Si parte dal primo piano in stile internazionale, che richiama la moda del Settecento francese in voga presso tutti gli hotel di lusso del tempo. Il secondo piano, in stile Déco, racconta l’essenza della Belle Époque con la preziosità della pergamena, legni scuri, specchi dorati e la leggerezza delle sete.

la mia junior suite in stile coloniale #318

la mia junior suite in stile coloniale #318

Il terzo piano, in stile Coloniale, trasporta in Paesi lontani: India, Oriente, Africa. Colori caldi ed arredi ricercati con decorazioni in bambù e tessuti stampati con disegni paisley. Il posto perfetto per ritrovare sé stessi. Io ho dormito qui, in una junior suite vista mare di 65 mq, con balcone con tre grandi porte finestre, letto a baldacchino, cabina armadio e un ampio bagno con grande doccia e vasca ovale e un sofa senza schienale dove riposarsi (soggiorno in tantissimi hotels ma è la prima volta che ne trovo uno in bagno!), il tutto contraddistinto da marmi e parquet di pregio.

dettagli del bagno

dettagli del bagno

Il quarto piano, in stile Impero, celebra il sogno di grandezza di Napoleone con le sue eleganti laccature chiare illuminate dai tessuti rigati in beige e blu pavone.
Ed infine il quinto piano, caratterizzato da uno stile moderno, costituito da sole otto camere ricavate da sottotetti e soffitte, di cui quattro con meravigliosa terrazza affacciata sull’azzurro del mare, tutte arredate con complementi semplici ed essenziali.

il ristorante gourmet Piccolo Principe al tramonto

il ristorante gourmet Piccolo Principe al tramonto – Photo Credits @ghpdp

Fiore all’occhiello del Grand Hotel, il Piccolo Principe, ristorante gourmet, due stelle Michelin, diretto dall’executive chef Giuseppe Mancino, autore di una cucina contemporanea, ma che strizza un occhio alla tradizione soprattutto toscana, con piatti che emozionano e si fanno ricordare. Potete approfondire leggendo la mia recensione. Il ristorante è situato sul rooftop, al quinto piano della struttura, da cui si gode una vista che spazia dalle Alpi Apuane al mare, e d’estate si cena a bordo piscina in un’atmosfera unica.

la veranda del ristorante Regina

la veranda del ristorante Regina – Photo Credits @ghpdp

Il ristorante Regina invece al piano terra, nella caratteristica veranda, propone piatti della tradizione toscana, sia di carne che di pesce, elaborati sempre dallo chef Giuseppe Mancino. Qui si consuma anche la prima colazione con un ricco buffet.

la piscina sul rooftop

la piscina sul rooftop

A disposizione degli ospiti la Spa Suite 62, aperta anche agli esterni, di oltre 350 mq, con un’area thermarium composta da sauna, bagno turco, percorso Kneipp, docce cromo aroma terapiche e centro fitness e trattamenti estetici personalizzati. La piscina all’ultimo piano è aperta in ogni periodo dell’anno, è dotata di vasca idromassaggio e cascata a lame d’acqua, riscaldata fino a 36° (escluso periodo estivo) per consentire agli ospiti di beneficiarne anche durante i mesi più freddi.

angolo musica in una delle sale del bar

angolo musica in una delle sale del bar

Per me avervi trascorso un week end è stata una doppia emozione: primo perché qui ha lavorato la mia mamma e quindi venirci per la prima volta è stato un po’ come ritrovarla, secondo perché il Grand Hotel Principe di Piemonte è un luogo magico, un albergo carico di storia, con un allure particolare proprio come piace a me.

Grand Hotel Principe di Piemonte
Piazza Puccini 1
55049 Viareggio (Lu)
Tel. 0584 4011

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi