Simone Padoan allo stand Maschio Bonaventura
Diario di una gourmet

Identità Golose 2013: le pizze di Simone Padoan con le grappe Bonaventura Maschio

Un’altra insolita degustazione a cui ho partecipato a Identità Golose 2013 e che, come ho anticipato qui, merita di essere raccontata in un post a parte, è quella offerta dall’azienda Bonaventura Maschio.

I fratelli Anna e Andrea Maschio quest anno hanno deciso di organizzare la loro consueta degustazione in collaborazione con Simone Padoan della pizzeria I Tigli di San Bonifacio (Vr), uno dei migliori pizzaioli innovativi d’Italia.

In questa occasione Padoan ci ha fatto assaggiare tre pizze realizzate utilizzando alcune grappe e l’acquavite d’uva della produzione Maschio Bonaventura. La prima con capesante marinate con prime Uve Selezione 25° Anniversario, miele, raperonzoli, mela verde e maionese del loro corallo.

La seconda con battuta di manzo limousine con Prime Uve Oro, spinacine al profumo di Pratum, e scaglie di cioccolato di Modica e l’ultima, ideata come una sorta di dessert pan brioche con crema di latte al profumo di arancia e limone, chicchi di uva appassita, spugne di pane con prime Uve Nere, grué di cacao e zeste di arancia.

Che dire? E’ stata una vera sorpresa degustare queste pizze realizzate con ingredienti che al primo momento sembrano non legare l’uno con l’altro, invece insieme danno una piacevole sensazione al palato. E soprattutto con un distillato come la grappa che non ha niente a che vedere con la pizza. Un azzardo, ma una sfida pienamente vinta.

Personalmente ho apprezzato molto la seconda pizza proposta con la fialetta di grappa Prime Uve Oro da spruzzare sopra.

Chapeau a Simone Padoan e alla famiglia Maschio che l’ha scelto per valorizzare la propria produzione.pizza con battuta di manzo limousine, con Prime Uve Oro, spinacine al profumo di Pratum, scaglie di cioccolato di Modica

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento