SPST2021
Diario di una gourmet

Sanpellegrino Sapori Ticino ospita gli chef italiani bistellati

E’ partita alla grande la 15a edizione di Sanpellegrino Sapori Ticino, la fortunata manifestazione enogastronomica svizzera ideata da Dany Stauffacher, che in quindici anni ha visto la presenza di oltre 320 stelle Michelin e più di 3200 punti della Guida Gault&Millau. Il Grand Opening si è svolto lunedì 4 ottobre presso l’Hotel Splendide Royal di Lugano, dedicato agli chef di Swiss Deluxe Hotels, cena inaugurale delle serate ufficiali della kermesse che quest anno avrà come tema “Il Ticino incontra le Regioni Italiane” e vedrà protagonisti dieci chef italiani due stelle Michelin provenienti da varie regioni d’Italia, che porteranno non solo il loro “sapere” culinario, ma saranno testimonial del territorio dove operano.
“Oltre a ciò che abbiamo sempre fatto in passato, ossia mettere in evidenza gli chef e i loro locali, quest anno abbiamo deciso di presentare le Regioni da cui provengono, organizzando una sorta di viaggio virtuale volto all’interscambio turistico e culturale fra il nostro territorio e quello italiano per poter dare un contributo in termini di visibilità alla futura ripresa del mercato turistico attraverso l’enogastronomia.” spiega Dany Stauffacher Il Ticino, da sempre, si contraddistingue come il Cantone dell’accoglienza e della collaborazione e riuscire a mettere in rete realtà così diverse potrà solo portare benefici al nostro territorio e darci la possibilità di promuoverlo ancor di più”.

Il Grand Opening è iniziato, comme d’habitude, con un aperitivo con Champagne Laurent Perrier La Cuvée e alcuni finger food, seguito da una cena placée preparata da quattro chef: Luigi Lafranco dell’Hotel Riffelalp Resort 2222 di Zermatt, Domenico Ruberto dello Splendide Royal di Lugano, Marco Ortolani de La Réserve Eden au Lac di Zurigo e Heinz Rufibach del Grand  Hotel Zermatterhof di Zermatt.

Ecco il menu: 100% Riffelalp 2222: trota salmonata, formaggio Ziger, timo selvatico e albicocche; San Pietro, agrodolce di zucca, barbabietola, lattuga di mare e salsa al burro bianco; risotto zafferano, ossobuco à la Royale, tartufo nero; sella di capriolo, finferli, noci nere, variazione di sedano e salsa al nocino; Interpretazione della Foresta Nera. I vini abbinati: Vinattieri Bianco 2020, Bianco del Ticino DOC, Vinattieri Ticino; Ligornetto 2018, Ticino DOC Merlot, Vinattieri Ticino; Vinattieri Rosso 2016, Ticino DOC Merlot, Vinattieri Ticino; Apianae 2015, Moscato del Molise DOC, Di Majo Norante.

Di seguito tutti gli appuntamenti:

MICHELANGELO MAMMOLITI – La Madernassa**M – Guarene (Cuneo)
11 ottobre 2021 – Chef Luca Bellanca
Ristorante Meta*M – Lugano

DONATO ASCANI – Glam by Bartolini **M – Venezia
12 ottobre 2021 – Chef Marco Campanella 
Ristorante La Brezza *M – Hotel Eden Roc di Ascona

PETER GIRTLER – Gourmetstube Einhorn**M – Romantik Hotel Stafler – Mules-Vipiteno (Bolzano)
13 ottobre 2021 – Chef Mattias Roock 
Locanda Barbarossa*M – Castello del Sole Beach Resort & SPA – Ascona

NINO DI COSTANZO – Danì Maison**M – Ischia (Napoli)
18 ottobre 2021 – Chef Frank Oerthle 
Ristorante Artè*M – Grand Hotel Villa Castagnola – Lugano

ALBERTO FACCANI – Magnolia**M – Cesenatico (Forlì Cesena)
24 ottobre 2021 – Chef Davide Asietti 
BLU Restaurant & Lounge – Locarno

STEFANO BAIOCCO – Il Ristorante**M – Grand Hotel a Villa Feltrinelli – Gargnano (Brescia)
25 ottobre 2021 – Chef Riccardo Scamarcio 
Villa Orselina – Locarno

ANTHONY GENOVESE – Il Pagliaccio**M – Roma
7 Novembre 2021 – Chef Domenico Ruberto 
Ristorante I Due Sud *M. Hotel Splendide Royal – Lugano

MATTEO METULLIO E DAVIDE DE PRA – Harry’s Piccolo**M – Grand Hotel Duchi d’Aosta – Trieste
8 Novembre 2021 – Chef Dario Ranza 
Ristorante Ciani – Lugano

FRANCESCO BRACALI – Ristorante Bracali**M – Ghirlanda (Grosseto)
9 Novembre 2021 – Chef Cristian Moreschi 
Ristorante Principe Leopoldo*M – Villa Principe Leopoldo – Lugano

PINO CUTTAIA – La Madia**M – Licata (Agrigento)
10 Novembre 2021 Chef Giuseppe Buono 
Ristorante Lago – Swiss Diamond Hotel Vico Morcote-Lugano

Info, programma e prenotazioni: sanpellegrinosaporiticino.ch

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento