Ristoranti

La tradizione piemontese alla Madia Campagnola

In zona Arena ha aperto da poco più di mese La Madia Campagnola, un posticino gradevole ed accogliente come una bomboniera, dove si viene coccolati dai proprietari, i fratelli Alessandro e Paolo Bozzano e da uno staff preparato e sorridente.

la sala con l’antica madia

48 coperti distribuiti in due salette eleganti decorate nei toni del grigio e avorio, all’entrata è posta un’antica madia da cui il ristorante prende il nome.
Nel locale viene proposta la cucina dell’alto Monferrato, del Roero e della bassa Langa che strizza l’occhio anche a quella ligureI piatti sono caratterizzati dall’uso di erbe e piante aromatiche, di cui i fratelli Bozzano sono dei veri appassionati, che conferiscono alle ricette sapori e profumi particolari.

degustazione di antipasti

Ecco quello che ho assaggiato durante la mia visita: come antipasto delle mini porzioni di alcune delle proposte in carta: flan di verdure con fonduta di formaggio di Malga, battuta di manzo all’albese con sedano filangé e senape, carpaccio di vitello in salsa tonnata, tonno di coniglio marinato in olio extra vergine ed erbe aromaticheQuiche Lorraine in pasta sfoglia.

gnocchetti di farina di castagne al pesto ligure

Come primo degli sfiziosi gnocchetti di farina di castagne al pesto ligure, e dei gustosi ravioli al ripieno di carne con ragù monferrinoseguiti da pollo alla cacciatora servito con polenta. Prima del dessert una degustazione di formaggi con mostarda artigianale.

pollo alla cacciatora con polenta

I dolci sono tutti fatti in casa, potete sbizzarrirvi tra classici come: tiramisù, tortino al cioccolato con crema di mascarpone, crostata di mele, panna cotta oppure optare per una cheese cakecrème brûlée.
Il tutto annaffiato da vini, tra cui spiccano etichette piemontesi come il 
Barbera d’Alba doc Antiche Rocche o il Nebbiolo doc Michele Chiarlo. La carta dei vini è in continuo assortimento.

La Madia Campagnola
Via Carlo Maria Maggi 6
20154 Milano
Tel. 02 83531378
Chiuso sabato a pranzo e tutta la domenica

P.S. Cucina tradizionale in un ambiente che sembra una piccola bomboniera!

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento