lo champagne fa bene al cervello
Vino

Cinque vini perfetti per cinque tipi di mamme winelovers

Avete già pensato cosa regalare alla vostra mamma per la sua festa? Una bottiglia di vino può essere un’ottima idea, anche per condividerlo a pranzo o a cena, ma soprattutto per brindare insieme. Ma quale vino regalare? Felice, stressata, glamour, in carriera o sportiva: troviamo il vino perfetto per ogni mamma winelover.

CVI_Nectaris Kerner Passito

La mamma felice

E’ emotivamente equilibrata, riesce a vedere i figli come individui e li aiuta a raggiungere la propria indipendenza. Può anche non essere perfetta, ma indipendentemente dalle circostanze in cui si trova o dalle responsabilità fuori di casa è sempre impegnata nella maternità. Per brindare alla mamma felice ci vuole un vino di straordinaria armonia: è il Nectaris Kerner Passito di Cantina Valle Isarco, un vino che profuma di frutta esotica e frutta secca, dal sapore dolce e suadente, pieno, di grande equilibrio. Messo in commercio nel 2018, ha una potenzialità di invecchiamento di 6 – 8 anni, un’ottima idea regalo da conservare per occasioni speciali (magari una mamma felice che diventa nonna felice?). Ottimo a fine pasto insieme a una crostata di frutta, ma anche con formaggi saporiti.

AC_Cuvée Secrète Umbria Bianco IGT

La mamma stressata

Ha due bimbi piccoli avuti a poca distanza l’uno dall’altro ed è quindi nel tunnel delle notti in bianco ormai da anni: per questo il suo più grande sogno è quello di mollare tutto e scappare in una Spa. Relax e spensieratezza sono ciò di cui ha bisogno e che può ritrovare nell’intensa e raffinata Cuvée Secrète di Arnaldo Caprai: nata nel 2012, ogni anno unisce il meglio della produzione a bacca bianca della cantina di Montefalco in un blend, come dice il nome, assolutamente segreto ma che, oltre al Grechetto, punta a valorizzare a pieno la migliore espressività delle varietà Italiane ed internazionali. Fresca, elegante e sapida, Cuvée Secrète è un vino intrigante e misterioso che appaga ed emoziona, soprattutto se accompagnata da un buon crudo di pesce o a un piatto di spaghetti alle vongole.

HU_Gentil

La mamma glamour

Lavora nel mondo della moda o della comunicazione e non perde neanche uno dei trend del momento, che si tratti di abbigliamento, food, beauty o fitness. Il tempo passato con i suoi bambini deve essere di qualità e per questo li coinvolge nelle attività più in voga, come un corso di ceramica o di teatro per iniziare fin da piccoli ad esprimere la propria personalità, prendendo esempio, ça va sans dire, dai figli delle star americane. Per brindare con stile alla mamma glamour, non c’è nulla di più chic di un vino francese, meglio se un Gentil della famosa cantina alsaziana Hugel che in Italia è distribuito da Compagnia del Vino, una delle più importanti aziende di distribuzione vini italiane. Un ricercato trait d’union tra l’aromaticità del Gewürztraminer, il corpo del Pinot Grigio, la finezza del Riesling e il carattere rinfrescante di Pinot Bianco e Sylvaner: questo Blanc d’Alsace è il mix perfetto, rigorosamente sofisticato ed elegante, per un brindisi di sicuro successo, ancor meglio se accompagnato da piatti fusion e crostacei.

PIC_Cervio

La mamma in carriera

E’ la più difficile da riconoscere per un motivo evidente: salvo qualche rara apparizione, non la si vede mai. Al suo posto, uno stuolo di tate o un esercito di nonni pronti a fare le sue veci. Non è a suo agio al parco e nemmeno alle recite scolastiche e, soprattutto, in mezzo alle altre mamme. Può sembrare altezzosa ma spesso maschera solo un enorme senso di colpa perché, quando il suo bimbo imparava a gattonare, metteva un dentino o muoveva i primi passi, lei era sempre in riunione. Tra una call di lavoro e l’altra, per la mamma in carriera ci vuole un vino morbido, avvolgente e accattivante come il Sant’Antino DOC Cervio di Poggio il Castellare: Cabernet Franc in purezza, al naso sprigiona sentori di macchia mediterranea, timo e piccoli frutti neri tra cui il ribes. All’assaggio è succoso e persistente, con tannini vellutati: un vino straordinario, a tutto pasto ma perfetto anche da solo, come ricompensa di una dura giornata di lavoro.

TCS_SOF

La mamma sportiva

Da giovane giocava a pallavolo o a tennis e oggi non rinuncia a quei momenti di sfogo che solo lo sport le sa offrire. Alle sei, quando ancora in casa tutti dormono, esce per la sua corsetta mattutina. Nel tempo libero cerca di trasmettere ai figli quella sua stessa passione e si ritrova a correre affiancata dai figli in bicicletta o, nelle giornate di pioggia, a fare da maestra di yoga in salotto, improvvisando con i suoi bambini le più improbabili, ma anche divertenti, posizioni della pratica indiana. Per lei un vino fresco e piacevole: Sof, il vino rosato ideato da Sophia Antinori, a base di uve Cabernet Franc e Syrah, distribuito da Compagnia del Vino. Racchiuso in una bottiglia dal design accattivante, questo rosato raffinato dagli aromi floreali e fruttati delicati e ben scanditi, sorprende per la sua struttura, la fragranza e l’agilità.

Ti potrebbero interessare anche

No Comments

Lascia un commento